Elezioni a Venezia, candidato leghista distribuisce volantino con la Madonna

Pubblicato il 12 Marzo 2010 20:01 | Ultimo aggiornamento: 12 Marzo 2010 20:02

Il creatore del volantino Sandro Gardi

Un volantino elettorale con allegato un santino della “Madonna degli ammalati, di Bossi, del popolo leghista”, è stato distribuito a Venezia da un candidato del Carroccio al consiglio comunale, Sandro Gardi. Lo rende noto il segretario del Pd veneziano, Alessandro Maggioni, che protesta per “la mercificazione della religione” fatta dall’esponente leghista e chiede al Carroccio di sospendere il candidato.

“Le strategie di comunicazione di questo profeta del consenso – aggiunge Maggioni – consistono nella distribuzione ai cittadini di un volantino elettorale con allegato santino religioso raffigurante l’immagine di una Madonna, che Gardi intitola agli ammalati e al Senatur”. Della Madonna esiste anche una statua, spiega nel proprio sito internet Gardi, collocata in un terreno di sua proprietà nei pressi dell’ospedale all’Angelo di Mestre.

“La Lega che tanto si richiama alle radici cristiane del popolo veneto e tanto si sbraccia in difesa dei crocifissi che fa ? – chiede Maggioni – Tace e lascia mano libera a questo imbonitore”.