Elezioni Capalbio, Settimio Bianciardi sindaco: trionfa il candidato che viene da sinistra

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Maggio 2019 18:38 | Ultimo aggiornamento: 27 Maggio 2019 18:38
Capalbio, Settimio Bianciardi eletto sindaco che viene dalla sinistra

Elezioni Capalbio, Settimio Bianciardi sindaco: trionfa il candidato che viene da sinistra

ROMA – Il nuovo sindaco eletto a Capalbio nelle elezioni comunali del 26 maggio è Settimio Bianciardi. Nel comune dove la Lega di Salvini ha conquistato il 48% delle preferenze alle europee 2019, a trionfare è il candidato della lista civica “Adesso per Capalbio” che viene dalla sinistra.

Gli elettori della “Piccola Atene”, insieme ad un 48% shock per la Lega nel voto europeo, hanno premiato un candidato proveniente dalla storia della sinistra progressista, dal PCI fino al PD, con il quale Bianciardi aveva rotto nel 2013 per creare la sua lista civica. 

Dopo essere stato sconfitto nel 2014 dal Sindaco uscente Luigi Bellumori per soli 44 voti, Bianciardi si è affidato alla società di consulenza Comin & Partners per la gestione della sua comunicazione.

Il conteggio finale dice 933 per Adesso per Capalbio, 844 per Vivere Capalbio, la lista affiliata al Pd e 794 per Vivere Capalbio del dottor Valerio Lanzillo, che aveva ricevuto l’endorsement di Matteo Salvini.