Elezioni Sicilia, Crocetta: “M5s in calo per colpa delle scelte di Beppe Grillo”

Pubblicato il 10 Giugno 2013 22:48 | Ultimo aggiornamento: 10 Giugno 2013 22:48
Elezioni Sicilia, Crocetta: “M5s in calo per colpa delle scelte di Beppe Grillo”

Elezioni Sicilia, Crocetta: “M5s in calo per colpa delle scelte di Beppe Grillo” (Foto Ansa)

CATANIA – ”Il calo in Sicilia del Movimento 5 stelle è responsabilità delle scelte di Beppe Grillo a livello nazionale”. Rosario Crocetta, governatore della Sicilia, commenta così i primi risultati del Movimento 5 stelle alle elezioni amministrative del 9 e 10 giugno nei 142 comuni siciliani. Dai primi dati il centrosinistra è avanti in tutti i capoluoghi chiamati al voto: Catania, Ragusa, Messina e Siracusa.

Anche a Catania, dove M5s aveva raggiunto il 16% delle preferenze alle elezioni regionali, la candidata sindaco M5s ha preso solo il 2% delle preferenze. Nella città il favorito sindaco è Enzo Bianco, del Pd, che con il 52% delle preferenze si avvicina alla vittoria al primo turno.

Secondo Crocetta la colpa di questo risultato è delle “scelte di Grillo”: “Ha deluso parte dell’elettorato quando ha impedito la formazione di un governo di centrosinistra nazionale più che dall’operato del movimento regionale. Spero che comunque nel movimento si apra un dibattito con un avvicinamento di posizioni con il centrosinistra”.