Elezioni Friuli con vista Governo: centrodestra 50%, centrosinistra sopra M5S

di redazione Blitz
Pubblicato il 30 aprile 2018 10:04 | Ultimo aggiornamento: 30 aprile 2018 11:28
La Lega, con Massimiliano Fedriga, si conferma vincitrice delle elezioni in Friuli

Elezioni Friuli con vista Governo: Lega 50%, centrosinistra sopra M5S (Foto Ansa)

TRIESTE – E’ il centrodestra, e la Lega in particolare, la prima vera forza vincitrice delle elezioni regionali in Friuli Venezia Giulia. Lo spoglio è iniziato alle 8 di lunedì mattina, 30 aprile, e i primi dati confermano le attese: il candidato del centrodestra, il deputato leghista Massimiliano Fedriga, è al primo posto con oltre il 50 per cento circa dei voti. Il centrosinistra, con il suo candidato Sergio Bolzonello, guadagna qualcosa rispetto al 4 marzo, superando il 25 per cento, mentre crolla il Movimento 5 stelle: il suo candidato, Alessandro Fraleoni Morgera, ricercatore universitario con un passato politico di destra, si ferma al 14 per cento circa.

Con circa il 10% di sezioni rilevate, il primo partito è la Lega con il 32,61% di preferenze. Seguono il Pd con il 20,14%, Forza Italia con il 13,34% e il Movimento 5 Stelle con l’8,37%.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

L’altro dato importante riguarda l’affluenza, in calo rispetto a cinque anni fa: ha votato meno di un elettore su due, il 49,63%. Nel 2013, quando si votò in due giornate, l’affluenza definitiva fu del 50,48%. L’affluenza maggiore è stata registrata nella circoscrizione di Udine, dove ha votato il 52,56% degli aventi diritto, seguita da Gorizia (50,78%), Pordenone (49,80%), Tolmezzo (47,58%) e Trieste (43,90)%.

I sondaggi di tutte le forze politiche alla vigilia del voto davano Fedriga intorno al 40%, e i suoi contendenti di centrosinistra e del Movimento 5 stelle a lottare per arrivare secondi, per potersi sedere sugli scranni del consiglio regionale. I dati che emergono dallo scrutinio superano queste previsioni, e vedono Fedriga scalzare tutti.

E’ valso lo sforzo di Matteo Salvini, intervenuto più volte nelle ultime due settimane in Friuli Venezia Giulia come sponsor di Fedriga e della Lega in chiave di supremazia della coalizione. Perché il risultato più importante che uscirà dalle urne friulane sarà proprio quello che riguarda gli equilibri di forza in Parlamento. E il Carroccio ora è ancora più forte.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other