Giorgia Meloni: “Non posso dirmi antifascista”

Pubblicato il 31 Gennaio 2013 19:50 | Ultimo aggiornamento: 31 Gennaio 2013 19:56
Elezioni, Giorgia Meloni: "Non posso dirmi antifascista"

Giorgia Meloni

ROMA – Giorgia Meloni dice: ”Io non posso dichiararmi antifascista perché l’antifascismo, nella storia repubblicana d’Italia, ha significato ammazzare ragazzini di sedici anni quando il fascismo non c’era più, in nome di una ideologia che ha purtroppo creato anche tanta violenza”.

Leggi anche Meloni, da barman a tata.. a ministro: “Ho fatto tutti i lavori e ne sono fiera”

Condanno che Berlusconi abbia toccato l’argomento proprio il 27 gennaio – aggiunge Meloni – l’unico giorno nel quale non si può parlare di un tema che invece m’interessa e che è un tema affascinante, cioè la storicizzazione del fascismo. Però penso che non si debba fare un’altra campagna elettorale parlando del fascismo e di Mussolini, perché è stato troppo facile per troppi anni fare campagna elettorale su temi del genere. Vorrei parlare dei problemi degli italiani”.