Elezioni, Napolitano: “Quando sono libere c’è sempre un certo rischio”

Pubblicato il 19 Novembre 2012 16:21 | Ultimo aggiornamento: 19 Novembre 2012 16:21
Giorgio Napolitano

Giorgio Napolitano

ROMA – “Quando ci sono elezioni libere nessuno può prevedere il risultato. C’è sempre un certo grado di rischio quando si vota, vogliamo per questo non votare? O per essere tranquilli vogliamo scrivere a tavolino il risultato delle elezioni? Vedremo come si esprimeranno i cittadini”. Questo il pensiero del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Napolitano, che ha incontrato il presidente della Germania Joachim Gauck ed il presidente della Repubblica Polacca Bronislaw Komorosky, sull’operato di Monti ha aggiunto: “Sono convinto che si è segnato un cammino da cui l’Italia non potrà discostarsi. I partiti dicono che vogliono aggiungere qualcosa all’operato di Monti, non distruggere. Mi pare che questo sia un elemento che possa dare fiducia e tranquillità ai nostri amici per il futuro dell’Italia”.

“Partiti con posizioni diverse – ha concluso Napolitano – potranno al massimo aggiungere qualcosa e non distruggere quello che ha fatto”.