Elezioni 2018. Pietro Grasso, un governo con Di Maio? “Perché no, anche se…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 febbraio 2018 14:34 | Ultimo aggiornamento: 15 febbraio 2018 14:34
Elezioni 2018. Pietro Grasso, un governo con Di Maio? "Perché no, anche se..."

Elezioni 2018. Pietro Grasso, un governo con Di Maio? “Perché no, anche se…”

ROMA – “Noi siamo una sinistra progressista di governo. Se ci fossero le condizioni per cui le proposte corrispondono a quelli che sono i nostri valori e i nostri principi perché no?”. Così il leader di LeU Pietro Grasso al videoforum di Repubblica Tv, parla di un possibile accordo con Di Maio, ricordando però che i grillini sono “ondivaghi e in fase di mutazione genetica”. Non ci sono però, “pregiudiziali”, queste ci sono “solo con la destra”.

“Se ci fossero le condizioni per cui i nostri principi possono trovare applicazione al governo – ha ribadito Grasso – siamo aperti al dialogo”. Il Movimento, però, è ancora “in fase di mutazione genetica, cercano di rassicurare tutti, sono ondivaghi quindi non è ancora chiara la loro posizione”.

Quanto alle posizioni di Laura Boldrini rispetto ai grillini, “se il M5S è quello che lei ha conosciuto alla Camera, è chiaro che deve dire così ed è giusto che lo faccia, se invece ci sono cambiamenti… Sono diversi adesso, avevano detto” ad esempio “mai alleanze e ora ammettono che siano possibili”. Se invece sono “contro l’immigrazione e i nostri principi, allora Boldrini ha ragione e non c’è possibilità di incontro. Ma io come capo politico ho il compito di fare una sintesi”.