Elezioni Puglia: Cascella, Natalicchio, Carlucci. I sindaci giornalisti

Pubblicato il 11 Giugno 2013 9:26 | Ultimo aggiornamento: 11 Giugno 2013 9:27
Elezioni Puglia: Cascella, Natalicchio, Carlucci. I sindaci giornalisti

Pasquale Cascella (foto Ansa)

BARLETTA – Ballottaggi in Puglia: Pasquale Cascella sindaco di Barletta, Paola Natalicchio a Molfetta, Davide Carlucci ad Acquaviva delle Fonti. Tutti giornalisti, tutti sostenuti dal centrosinistra.

Cascella a Barletta

Ex portavoce di Giorgio Napolitano, Cascella ha vinto a Barletta con il 62,9 per cento dei voti. Travolto il candidato del centrodestra, Giovanni Alfarano.

Natalicchio a Molfetta

Paola Natalicchio, giornalista di Pubblico, diventa il sindaco di Molfetta: battuto il candidato del centrodestra, Ninni Camporeale.

Carlucci ad Acquaviva delle Fonti

Davide Carlucci, di Repubblica Milano, è sindaco ad Acquaviva delle Fonti.

Centrodestra

Raffaele Lorusso su Repubblica, spiega che

Al centrodestra, che aveva conquistato al primo turno Monopoli e Conversano, restano soltanto Valenzano e San Nicandro Garganico. Magra consolazione. A conti fatti i ballottaggi portati a casa sono appena due su undici. Pochi hanno voglia di parlare: tira aria di disfatta. Bruciano le sconfitte di Corato e Noci.

Centrosinistra

A Bisceglie vince Francesco Spina, sindaco uscente sostenuto da Udc e alcune liste civiche.

A Modugno  vince la sinistra: Nicola Magrone diventa sindaco potendo contare sull’appoggio solo di Rifondazione comunista e alcune liste civiche (Pd fuori dall’accordo).