Elezioni regionali, Ceccanti: “Il Pd ha perso un milione di voti, non edulcoriamo la realtà””

Pubblicato il 30 Marzo 2010 15:07 | Ultimo aggiornamento: 30 Marzo 2010 15:08

«Per capire bene com’è andato il nostro partito, il Pd a cui tutti teniamo, dobbiamo anzitutto guardare in faccia la realtà». Lo dichiara il senatore del Pd Stefano Ceccanti che così continua: «Ho chiesto all’Istituto Cattaneo i voti assoluti nell’insieme delle 13 regioni. Abbiamo preso stavolta 5.846.000 voti, un secco ridimensionamento non solo rispetto al dato obiettivamente lontano dei 7.850.000 delle precedenti regionali, ma anche rispetto ai 6.957.000 delle europee, il punto più basso che avevamo toccato».

«Sono 1.111.000 voti in meno, il 16 per cento dei nostri voti. Da qui si riparte insieme, senza edulcorare la realtà», conclude Stefano Ceccanti.