Elezioni regionali Lazio: Zingaretti in testa. Parisi e Lombardi staccati di 4/5 punti (exit polll)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 marzo 2018 9:51 | Ultimo aggiornamento: 5 marzo 2018 9:51
Elezioni regionali Lazio: Zingaretti in testa. Parisi e Lombardi staccati di 4/5 punti (exit polll)

Elezioni regionali Lazio: Zingaretti in testa. Parisi e Lombardi staccati di 4/5 punti (exit polll)

ROMA – Come in Lombardia, nel Lazio si votava anche per il rinnovo dell’assemblea regionale e per l’elezione del suo presidente. Il governatore uscente Nicola Zingaretti del centrosinistra è in testa, secondo Parisi del centrodestra, terza la candidata 5 Stelle Roberta Lombardi.

Secondo il primo exit poll del Consorzio Opinio Italia per la Rai, alle regionali per la presidenza del Lazio Nicola Zingaretti (centrosinistra) è in testa con il 30-34%, mentre Stefano Parisi (centrodestra) è al 26-30%%. Roberta Lombardi (M5s) è al 25-29% e Sergio Pirozzi (lista civica) è al 2-4%. Il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi, sostenuto da una lista civica di area centrodestra, è al 2-4%.

Alla chiusura dei seggi l’affluenza per le elezioni regionali – quando sono pervenuti 375 Comuni su 378 – è stata del 66,48%. E’ quanto emerge dai dati del Viminale. Nel 2013 era stata del 71.91%. A differenza delle politiche, si aggiudicherà la competizione elettorale chi dei candidati avrà preso un voto in più di tutti gli altri. I consiglieri regionali saranno 50, di cui 40 eletti col proporzionale e 10 con premio di maggioranza. Alla coalizione vincente andrà il 60% dei seggi.

 

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other