Sicilia, elezioni 28 ottobre. Crocetta: “Se vengo eletto sbatto fuori la mafia”

Pubblicato il 10 agosto 2012 14:00 | Ultimo aggiornamento: 10 agosto 2012 14:01
rosario crocetta

Rosario Crocetta (Foto LaPresse)

PALERMO – E’ ufficiale: in Sicilia si vota il 28 ottobre per eleggere il nuovo Presidente della Regione e per rinnovare l’Assemblea Regionale. Intanto l’eurodeputato Rosario Crocetta, ex sindaco di Gela, candidato alla presidenza col sostegno di Udc e Pd, lancia la sua sfida alla mafia e promette: se vengo eletto la elimino. Un progetto molto ambizioso…

”Tutti i sondaggi mi danno per favorito – dice – vincerò le elezioni in Sicilia. E assicuro che i mafiosi con me non verranno mai, anzi nei primi cento giorni cambierò le regole sugli appalti premiando le imprese antimafia e interverrò sulla burocrazia dove si annidano mafia e corruzione”.