facebook

Emendamento “resuscita-bavaglio”: Mario Pepe l’ultimo (?) dei Mohicani del Pdl

mario pepe

Il deputato del Pdl, Mario Pepe

Mario Pepe, l’ultimo dei mohicani del Pdl ha presentato oggi un emendamento al disegno di legge sulle intercettazioni per “resuscitare” il bavaglio, ovvero cancellare l’emendamento presentato ieri dal governo che prevede la pubblicazione delle intercettazioni considerate “rilevanti”.

L’emendamento del governo è stato il risultato di una lunghissima mediazione all’interno dello stesso Pdl. I finiani hanno esultato per l’accordo raggiunto, i berluscones hanno storto il naso, per primo lo stesso Silvio Berlusconi che sconsolato ieri ha detto: “Così l’Italia resta incivile”.

E oggi Pepe ha deciso di presentare a titolo personale questo subemendamento (che di fatto vanificherebbe lo sforzo fatto dal governo per recepire le istanze del Colle e dei finiani). A titolo personale sulla carta, perché tra i banchi del Pdl la sua mossa sembra incontrare il favore di molti suoi colleghi di maggioranza.

Numerosi deputati vicini a Berlusconi, infatti, non avrebbero gradito ”il cedimento” fatto dal governo su questo provvedimento. ”Un cedimento – spiegano ancora i parlamentari berlusconiani – che ha svuotato di ogni significato il ddl”. Quindi, se approvato dall’Assemblea, la proposta Pepe vanificherebbe ogni sforzo fatto fino ad ora dalle diplomazie di Fini e di Alfano.

To Top