Enrico Letta: “Berlusconi parla solo dei suoi processi”

Pubblicato il 28 Aprile 2013 10:17 | Ultimo aggiornamento: 28 Aprile 2013 10:17
corna berlusconi

Berlusconi fa le corna. Pensa ai suoi processi?

La Giustizia, quella con la G maiuscola ma anche quella con la minuscola, sarà il vero nodo dal cui scioglimento dipenderà il futuro del Governo Letta.

Enrico Letta, ancor prima di essere unto presidente del Consiglio dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, ne ha avuto un assaggio in diretta, nel suo incontro di quasi tre ore con Berlusconi:

“Ho parlato tre ore con lui ed è stato molto faticoso, tornava sempre sui suoi problemi personali, si è sfogato per le sue aggressioni giudiziarie. Io tentavo di riportare il discorso sulla squadra di governo e lui riparlava dei suoi problemi”.

Lo sfogo di Letta è riferito sul Fatto Quotidiano da Fabrizio d’Esposito, che nella sua cronaca aggiunge:

“Letta junior non è stato moderato, com’è nel suo stile”.

Commenta Fabrzio d’Esposito:

“Nasce, sulla pietra angolare dei guai giudiziari di B., l’inciucio democristiano che mescola “pulcini”, seconde file e qualche big di Pd, Pdl e Scelta Civica”.