Politica Italia

Enrico Letta: “Ora cambio di passo. Sintonia con Renzi”. E apre al rimpasto

Enrico Letta: "Occorre cambio di passo. Piena sintonia con Renzi"

Enrico Letta

ROMA – “Negli ultimi 5 mesi è stata una continua scossa tellurica che ci ha fatto faticare. Oggi dobbiamo essere conseguenti alla formazione di una nuova maggioranza e realizzare un cambio di passo”. Il premier Enrico Letta torna a parlare di “cambio di passo”, e lo fa a Rainews 24, dove commenta anche l’incontro avuto in giornate con Matteo Renzi.

Il premier sostiene infatti che con Renzi “c’è sintonia e determinazione ad andare avanti”. Di rimpasto non si parla ancora: “Come ho già detto, abbiamo queste due settimane fino al 20-21 gennaio in cui discuteremo di tutte le questioni che abbiamo di fronte”. Letta fa piuttosto il punto sui rapporti nella maggioranza: “Nel contratto di coalizione introdurrò codici comportamento molto chiari: ci deve essere rispetto reciproco e un luogo permanente nel quale assumiamo decisioni con spirito di leale collaborazione tra alleati”.

Sul caso Piemonte non si esprime: “Non commento mai le sentenze, ci saranno le conseguenze del caso, si andrà al voto”, mentre “è paradossale la vicenda dei 15o euro che i docenti dovrebbero restituire: ha dato un messaggio terribile alla categoria degli insegnanti, verso cui in futuro serve un atteggiamento diverso”.

To Top