Enrico Letta: “Nessun aumento tasse per coprire stop rincaro Iva”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Giugno 2013 12:43 | Ultimo aggiornamento: 27 Giugno 2013 12:49
Enrico Letta: "Nessun aumento tasse per coprire stop aumento Iva"

Enrico Letta: “Nessun aumento tasse per coprire stop aumento Iva”

BRUXELLES – Sul rinvio dell’Iva non ci sarà alcun aumento delle tasse. Il tema della vicenda è la copertura dentro il bilancio. Lo ha precisato il premier italiano Enrico Letta uscendo dall’incontro con il suo omologo olandese Mark Rutte a Bruxelles.

”Il tema delle coperture è molto semplice – ha detto Letta – il Parlamento può trovare altre soluzioni purché stiano dentro il bilancio e dentro il 3%”, in questi termini secondo il premier c’è la massima disponibilità.

La Commissione Ue ha bisogno di capire “come coprire il buco nei conti che si crea con il rinvio dell’Iva prima di commentare la misura”: lo ha detto il portavoce del commissario agli affari economici Olli Rehn.

Il miliardo per il rinvio dell’aumento dell’Iva di tre mesi “é coperto con risorse certe” ha detto il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Filippo Patroni Griffi, aggiungendo che “non ci sono aumenti di natura fiscale, non ci sono aumenti della tassazione. Potrebbe esserci un intervento sulle sigarette elettroniche”.

Aumento al 100% dell’acconto Irpef, al 101% dell’acconto Ires e tassa al 58,5% del prezzo di vendita per le sigarette elettroniche. Sono due delle modalità di copertura del rinvio Iva contenute nella bozza del decreto licenziato in Cdm.