Enrico Letta: “Ora chiarimento in Parlamento davanti al Paese”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 settembre 2013 19:06 | Ultimo aggiornamento: 28 settembre 2013 19:10

Enriico Letta: "Ora chiarimento in Parlamento davanti al Paese"ROMA – Dopo le dimissioni dei ministri del Pdl e la crisi di governo di fatto aperta, il premier Enrico Letta chiede che il chiarimento avvenga in Parlamento, “alla luce del sole e di fronte ai cittadini”.

“Il tentativo di rovesciare la frittata sulle ragioni dell’aumento dell’Iva è contraddetto dai fatti che sono sotto gli occhi di tutti perché il mancato intervento è frutto delle dimissioni dei parlamentari Pdl e quindi del fatto che non era garantita la conversione del dl in legge”.

Il presidente del Consiglio Enrico Letta conferma l’intenzione che il Pdl chiarisca la sua posizione in Parlamento anche dopo le dimissioni dei ministri: “Il premier – riferiscono fonti di P. Chigi – conferma quanto detto e quanto annunciato a New York, e cioè che il chiarimento deve avvenire in Parlamento alla luce del sole e di fronte ai cittadini”.

Il presidente del Consiglio è stato informato in anticipo dal vicepremier Angelino Alfano di quanto Berlusconi aveva deciso ed è in costante contatto con il Capo dello Stato. E’ quanto riferiscono fonti di Palazzo Chigi.