Pina Picierno insultata per il crowdfunding. “Querelo tutti, il ricavato in beneficienza”

di Daniela Lauria
Pubblicato il 3 maggio 2019 21:46 | Ultimo aggiornamento: 3 maggio 2019 21:46
Pina Picierno insultata per il crowdfunding. "Querelo tutti, il ricavato in beneficienza"

Pina Picierno insultata per il crowdfunding. “Querelo tutti, il ricavato in beneficienza”

ROMA – “Quanto per una notte d’amore?”, “Per una sveltina?”, “Come escort è un pò cara”. Sono solo alcuni degli insulti sessisti rivolti a Pina Picierno, dopo che ha lanciato una campagna di crowdfunding in vista delle elezioni europee. L’esponente Pd proponeva donazioni anche da 100 euro per “un caffè con Pina” o di 500 per una cena. Ma i soliti hater l’hanno subissata di attacchi triviali, taluni irripetibili. 

In difesa della collega è intervenuto compatto il gruppo Pd del Senato che in una nota afferma: “La nostra collega Pina Picierno è stata vittima di una vera e propria aggressione sessista su Facebook. I commenti ad una sua iniziativa politica sono stati improntati ad una denigrazione totale e conditi con allusioni pesanti ed inqualificabili. Il gruppo delle senatrici e dei senatori del Pd manda un abbraccio a Pina ed ancora una volta denuncia l’inciviltà dei commenti sui social. Ci aspettiamo che le espressioni più volgari e più violente usate per denigrare la collega, vengano denunciate”. 

Solidarietà anche dal segretario Pd, Nicola Zingaretti che su Twitter scrive: “Un abbraccio a Pina Picierno. L’odio sul web non ci fermerà mai”. 

Commossa l’europarlamentare si è difesa annunciando querele: “Le iniziative di crowdfunding le fanno tutti. Ma se le fa una #donna, ecco che diventa oggetto di insulti volgari e inaccettabili”, ha scritto pubblicando gli screenshot di alcuni degli attacchi ricevuti. “Questo deve cambiare! – aggiunge – Anche per questo voglio continuare a lavorare in Europa. Ed anche per questo denuncerò i violenti. Basta insulti sessisti alle donne sui social e fuori dai social!”. Il ricavato, conclude, lo darà in beneficienza.