Europee: Ingrao, Vauro, Carlotto e il cantante Massimo Ranieri firmano con 200 “vip” per la lista comunista

Pubblicato il 22 maggio 2009 13:50 | Ultimo aggiornamento: 22 maggio 2009 15:16

«C’è Pietro Ingrao come primo firmatario. E poi molti altri tra i quali il fisico Carlo Bernardini, lo psichiatra Luigi Cancrini, lo scrittore Massimo Carlotto, i preti don Franzoni e don Gallo, il costituzionalista Gianni Ferrara, il cantante e attore Massimo Ranieri, il poeta Edoardo Sanguineti, il disegnatore Vauro. Sono infatti oltre 200 gli esponenti del mondo della cultura, della scienza, dello spettacolo, della società civile e del mondo del lavoro – si legge in una nota – che hanno firmato l’appello “Se sei di sinistra, dillo forte”, appello che chiede un voto per la lista comunista e anticapitalista formata da Prc, Pdci, Socialismo 2000 e Consumatori uniti per le prossime elezioni europee.

«Sosteniamo la lista anticapitalista e comunista per mantenere aperta la strada dell’alternativa, in Italia e in Europa. Un voto utile – si legge in un passaggio delle motivazioni dell’appello – per proporre un’uscita da sinistra dalla crisi, per rafforzare un’ipotesi di ricostruzione della sinistra basata sulla connessione fra diversi soggetti del conflitto e culture critiche, fra vertenze territoriali e movimenti globali, fra ambiente e lavoro, fra uguaglianza e libertà: una sinistra che non abbia rinunciato ad elaborare un pensiero forte dalla parte dei deboli, alla sfida per l’egemonia e la costruzione di un nuovo senso comune».