Fabrizio Palermo nuovo ad di Cdp: accordo Di Maio, Salvini e Conte

di redazione Blitz
Pubblicato il 20 luglio 2018 14:56 | Ultimo aggiornamento: 20 luglio 2018 14:56
Fabrizio Palermo nuovo ad di Cdp: accordo Di Maio, Salvini e Conte

Fabrizio Palermo nuovo ad di Cdp: accordo Di Maio, Salvini e Conte (Foto Ansa)

ROMA – Governo e maggioranza hanno trovato l’accordo sulla nomina al vertice di Cassa depositi e prestiti: [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google PlayFabrizio Palermo è il nuovo amministratore delegato.

Il suo nome è stato fatto al vertice riservato che si è tenuto questa mattina, venerdì 20 luglio, a Palazzo Chigi tra il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, il sottosegretario alla Presidenza, Giancarlo Giorgetti, il ministro dell’Economia, Giovanni Tria e il vicepremier e ministro dello Sviluppo economico e del Lavoro, Luigi Di Maio.

Secondo quanto riferisce Repubblica, in un primo momento era circolata la notizia che i dettagli dell’accordo sarebbero stati resi noti dal ministero dell’Economia, ma fonti di via XX settembre hanno fatto sapere che la notizia sarebbe stata data all’assemblea di Cassa depositi e prestiti prevista per il 24 luglio.

Sui presunti contrasti interni al governo sulle nomine in Cdp è intervenuto il ministro Di Maio: “Non abbiamo mai assolutamente chiesto le dimissioni del ministro dell’Economia”. Anche il ministero dell’Economia ha bollato come “pura fantasia” la notizia che sarebbe stato Tria a minacciare di lasciare l’incarico.