Politica Italia

Feltri risponde a Famiglia Cristiana: “Eretica. Sbraita come Ballarò e Annozero”

Vittorio Feltri

Prima Gianfranco Fini, poi il presidente della Repubblica, infine Famiglia Cristiana. Stavolta è toccato al settimanale di Paolini l’attacco da parte del direttore de Il Giornale Vittorio Feltri che risponde con asprezza alle critiche mosse da Famiglia Cristiana al Governo e alla stampa che usa la “cura Boffo”.

Il settimanale, in edicola da mercoledì 18 agosto, aveva attaccato con asprezza Berlusconi, parlando di politica degli stracci e Paese alle pezze.

”Anche Famiglia Cristiana va allo sbaraglio e si getta nella mischia, sbraita dal suo pulpito sempre piu’ piccolo, fa la voce grossa illudendosi di riacquistare l’autorevolezza perduta, partecipa con foga alla rissa politica come un qualsiasi fogliaccio di partito” scrive Feltri in un editoriale dal titolo ”Le eresie di Famiglia Cristiana”, in cui l’autore  paragona il periodico a Ballaro’ e Annozero.

”Identico stile, un delirio, nemmeno un argomento, non un cenno ai dati statistici da cui si evince che l’Italia si e’ salvata, per adesso, dalla crisi”. ”I commenti separati non solo dalle notizie, ma dalla realta’: ecco la nuova formula del giornale paolino alla deriva nel mare magnum del conformismo”, prosegue Feltri, secondo cui ”il metodo Boffo e’ da rinfacciare non a noi, bensi’ a chi ha accolto, sbagliando, le dimissioni presentate dal direttore del quotidiano cattolico”.

Famiglia Cristiana, conclude Feltri, ”di questo non parla. Preferisce sorvolare e impancarsi a maestra di vita chiudendo gli occhi su quanto accade nel proprio mondo, con grande scandalo dei fedeli”.

To Top