Politica Italia

Festa del Pd, forfait di Calderoli, Maroni e Tremonti: “Non hanno invitato Cota”

Roberto Calderoli, Giulio Tremonti e Roberto Maroni diserteranno la festa nazionale del Pd, in programma a Torino dal 28 agosto al 12 settembre. Lo hanno annunciato i tre ministri in una nota congiunta, motivando la loro decisione con il mancato invito dei democratici al governatore del Piemonte Roberto Cota.

”A fronte dell’atteggiamento non democratico degli organizzatori della festa del Pd che non accettano il voto popolare e neppure rispettano le istituzioni, rinunciamo a partecipare alla festa nazionale del Pd in programma a Torino”, spiegano Tremonti, Calderoli e Maroni.

”Non è pensabile che – affermano i ministri in una nota congiunta – il governatore Cota, eletto dal popolo e in carica, non sia stato invitato in un contesto in cui sono stati invitati altri rappresentanti istituzionali. Si vuole far credere che esista una mancanza di legittimazione e di funzionalità in una istituzione importante come la Presidenza della Regione”.

“Questo atteggiamento è appunto antidemocratico ed irresponsabile dal punto di vista istituzionale. La posizione degli organizzatori denota, inoltre, un’idea della politica legata al palazzo e alle poltrone e non alle idee che non ci trova d’accordo”.

To Top