Politica Italia

Bossi: “Se la Fiat va in Serbia per noi è un danno, bisogna trattare”

Umberto Bossi

”Bisogna trovare un equilibrio, puo’ anche andarsene ma a noi fa un grosso danno: i posti di lavoro chi ce li dà? Bisogna trattare insieme con la Fiat”.

Lo ha detto Umberto Bossi, segretario della Lega Nord e ministro delle Riforme, rispondendo a una domanda sull’atteggiamento che avrà il governo verso la Fiat che sposterà una parte della produzione in Serbia. A margine dell’inaugurazione di una nuova sede del Carroccio, Bossi si e’ detto in particolare preoccupato per quanto accadra’ a Torino.

”A Torino – ha spiegato – si è mosso Cota che tra due giorni fa un tavolo con la Fiat per garantire i posti. Ma e’ chiaro ormai che cosa fa la Fiat: chiede soldi ai governi e adesso il governo serbo gliene dà di più così va dove il costo del lavoro è più basso”.

To Top