Financial Times: “Italia ha il motore rotto, Monti deve ripararlo”

Pubblicato il 14 Novembre 2011 8:44 | Ultimo aggiornamento: 14 Novembre 2011 9:33

NEW YORK, 14 NOV – Mario Monti ''dovra' mostrare competenza e leadership per aiutare a riportare fiducia fra gli investitori e gli alleati. E dovra' contribuire a riportare gli italiani ad aver fiducia nel loro sistema politico''. Lo afferma un editoriale del Financial Times commentando l'incarico conferito dal presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, a Monti.

L'ex commissario europeo dovra' focalizzare la sua agenda su due temi: ''il primo e' riparare l'economia italiana. Il secondo e' ricucire le incrinate relazioni fra gli elettori e i politici''.

''La fine del lungo regno'' di Silvio Berlusconi, ''un tycoon che si trasformato in politico'', ''e' il vero motivo di speranza'' per l'Italia. Sul fronte economico Monti deve avere come priorita' ''attuare riforme strutturali che spingano la crescita'', e questo significa ''riformare il mercato del lavoro'', rendere piu' ''competitivo'' il settore dei servizi e ''rivedere il sistema fiscale in modo che il suo peso cada piu' sugli asset che non sul lavoro''.

Il governo deve anche ''continuare i propri sforzi sul bilancio e iniziare a ridurre il debito, cosi' da riportare fiducia sui mercati. Il sistema pensionistico deve essere ulteriormente riformato. Il nuovo governo deve anche costruire un ponte fra gli elettori e i politici.

Un primo passo potrebbe essere usare la scure sugli esorbitanti costi del sistema politico italiano. Un secondo potrebbe essere cambiare il sistema elettorale. Queste riforme aprirebbero la strada a un ritorno alle urne in un paese meno preoccupato per il suo futuro''.