Pdl Lazio. Finanza nella sede della Regione, Fiorito si autosospende

Pubblicato il 14 settembre 2012 11:55 | Ultimo aggiornamento: 14 settembre 2012 12:24
Franco Fiorito

Franco Fiorito

ROMA – La Guardia di Finanza ha perquisito la sede del consiglio Regionale del Lazio. La Procura di Roma ha dato il mandato ai finanzieri per cercare documentazioni sull’inchiesta relativa alla gestione dei fondi del Pdl, scrive il Corriere. Nell’inchiesta risulta indagato per peculato l’ex capogruppo del Pdl Franco Fiorito, che si è autosospeso dal partito.

Fiorito è l’ex capogruppo del Pdl alla Regione Lazio. La notizia della sospensione è stata data dal coordinatore regionale Vincenzo Piso al termine di una riunione del partito in via dell’Umiltà. L’ex capogruppo è accusato di aver spostato soldi da gruppo Pdl alla Regione sui suoi conti personali per un totale di 753mila euro.