Finanziaria, via libera dal senato entro il 10 dicembre

Pubblicato il 17 Novembre 2010 14:28 | Ultimo aggiornamento: 17 Novembre 2010 14:33

”La legge di stabilità si voterà al Senato entro la prima decade di dicembre”. Lo dice il presidente dei senatori del Pdl, Maurizio Gasparri, al termine della conferenza dei capigruppo, conferma il calendario concordato ieri al Quirinale e sottolinea che si tratta di ”un iter accorciato rispetto alla prassi e a tutti i precedenti”.

L’ esame della manovra economica in Senato si svolgerà in tre settimane: dal 22 al 26 novembre nelle varie commissioni che voteranno il parere per la Bilancio, dal 29 novembre al 3 dicembre nella commissione Bilancio e approderà in Aula il 7 dicembre.

Gianpiero D’Alia, presidente dei senatori dell’Udc, spiega che il suo gruppo ”ha confermato un atteggiamento responsabile sul via libera alla legge di stabilità”, mentre Anna Finocchiaro ribadisce la contrarietà del Pd su un Finanziaria ”che ha con se un buio sulle scelte”. ”Siamo preoccupati – aggiunge – per tutti gli indicatori economici che mostrano i segni drammatici di un paese in sofferenza, che non ce la fa più. Il capogruppo dell’ Idv Felice Belisario conferma l’opposizione del suo partito ma assicura: ”garantiamo un iter senza ostruzionismo”.