Fini: “Berlusconi vuole il voto ma non lo avrà”

Pubblicato il 26 Novembre 2010 19:41 | Ultimo aggiornamento: 26 Novembre 2010 19:50

”Nell’attuale legge elettorale c’è un premio di maggioranza che non risponde a una concezione propriamente democratica. Veniva definita legge truffa quella in cui se si aveva il 50.1 dei consensi si prendeva il premio di maggioranza. Oggi se un partito ha il 30%, un altro il 29% e un altro il 28%, chi ha il 30% prende il 55% dei seggi. Forse questo è il motivo per cui Berlusconi pensa di andare a votare e invece il voto non ci sara”’Lo ha detto il leader di Fli, Gianfranco Fini, incontrando i ‘Magnifici Cento’, il movimento della società civile di Giuseppe Consolo.