Tutti contro Fini, Di Pietro: “Ha ragione Il Giornale”. Assunta Almirante: “Mi ha deluso”

Pubblicato il 4 agosto 2010 10:30 | Ultimo aggiornamento: 4 agosto 2010 11:20

“Pensa un po’ che mi tocca difendere pure Il Giornale!”. Il leader dell’Italia dei Valori Antonio Di Pietro sta con il quotidiano di Berlusconi sulla vicenda della casa di Fini a Montecarlo. “Fini è meglio che mostri le carte”, ha esordito il leader dell’Idv davanti agli ascoltatori di Rainews24.

“Che Il Giornale e Libero stiano conducendo una campagna di delegittimazione nei confronti di Fini si vede grosso come una casa, ma il fatto raccontato – ha aggiunto l’ex Pm – è un fatto che nella sua oggettività c’è e per questo il presidente della Camera la prima cosa che deve fare è mettere a disposizione di tutti i documenti che raccontano la storia”.

“Non è che rispetto a un fatto raccontato si può dire alla stampa “tu non devi parlare”, perché altrimenti c’è il bavaglio”, ha concluso Di Pietro.

”Mi ha sorpreso e se devo dire la verità anche molto amareggiato. Non me lo sarei mai aspettato”, dice invece Assunta Almirante, intervistata dal Giornale, sulla questione della cessione dell’immobile di Alleanza nazionale ubicato a Montecarlo sollevata dal quotidiano diretto da Vittorio Feltri. Un vero ”pasticciaccio” sul quale occorre ”fare chiarezza”.

”Sono pronta a mettere la mano sul fuoco sull’onestà sia di Pontone che di Lamorte, i due gestori del patrimonio del partito – aggiunge -. Su Fini… lasciamo perdere”. La vedova dell’ex leader del Msi si dice ”delusa” perchè ”chi lascia qualcosa al partito lo lascia agli iscritti, alla causa, non a una persona”. ”Non è il Gianfranco che ho sostenuto io”, conclude.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other