La frecciata di Fini sugli incentivi: “I tempi del governo? Si commentano da soli”

Pubblicato il 15 Febbraio 2011 - 15:14 OLTRE 6 MESI FA

Gianfranco Fini

ROMA – Gianfranco Fini lancia una frecciata sugli incentivi:  ”Il presidente della Camera non puo’ interferire sulla tempistica del governo per l’esercizio di una delega. Quanto denunciato si commenta da solo: due anni di tempo per dar corso a una delega e la richiesta di votare in un solo giorno. Si tratta di un fatto che nella sua effettiva consistenza si commenta da solo…”.

Così il presidente della Camera ha fatto riferimento alla denuncia avanzata poco prima da Anna Teresa Formisano (Udc) relativa al provvedimento sul riordino degli incentivi: la commissione attivita’ produttive, ha spiegato, dovra’ rendere il parere entro domani su un testo assegnato solo l’11 febbraio.