Fini: “Manovra indispensabile, nessuno può bruciarla”

Pubblicato il 6 Dicembre 2011 18:16 | Ultimo aggiornamento: 6 Dicembre 2011 18:30

TRIESTE – La manovra del Governo ”e’ certamente indispensabile per evitare il fallimento dell’Italia”. Lo ha detto a Trieste il presidente della Camera, Gianfranco Fini. ”Penso che nessuno si possa assumere la responsabilita’ di bruciare la manovra”, ha aggiunto.

Per Fini, il decreto del Governo ”e’ una manovra che comporta dei sacrifici, e’ una manovra certamente onerosa per alcune categorie. Ma nonostante alcune polemiche – ha aggiunto – credo che si possa definire comunque all’insegna di una sostanziale equita’. Adesso ovviamente l’ultima parola spetta alle Camere”.

Il presidente della Camera ha detto di pensare che nessuno possa assumersi la responsabilita’ di bruciare la manovra ”perche’ – ha spiegato – tutti hanno perfettamente chiaro che e’ l’ultima occasione possibile per l’Italia per uscire da una condizione di assoluto pericolo”.