Fini: "Manovra pesante, ma andava approvata"

Pubblicato il 17 Dicembre 2011 20:21 | Ultimo aggiornamento: 17 Dicembre 2011 21:41

CIVITANOVA MARCHE (MACERATA), 17 DIC – La manovra approvata ieri a Montecitorio e' ''pesante'', ma ''andava approvata''. E' l'opinione del presidente della Camera Gianfranco Fini.

''Il premier non ne aveva fatto mistero'' ha detto a margine di una manifestazione di Fli a Civitanova Marche. Ma come ''come presidente della Camera e come esponente politico sono lieto che il testo uscito dal Consiglio dei ministri sia stato modificato nel dibattito nelle commissioni e quelle modifiche, a detta di molti, hanno determinato un miglioramento''.

"Mi riferisco in particolare – ha aggiunto Fini – all'indicizzazione delle pensioni, all'alleggerimento dell'Imu, alle detrazioni fiscali per le imprese che assumono donne e giovani". Comunque – ha sottolineato – ''questo e' solo il primo tempo. Lo stesso Monti ha detto piu' volte che bisogna giocare il secondo, quello della ripresa e dello sviluppo''.