Fini: “Presidenzialismo? Non in questa legislatura”

Pubblicato il 22 Marzo 2010 17:12 | Ultimo aggiornamento: 22 Marzo 2010 17:15

Gianfranco Fini

Alla presentazione del suo libro “Il futuro della liberta” a Padova, il presidente della Camera Gianfranco Fini è intervenuto sulla questione del presidenzialismo rilanciata da Silvio Berlusconi nei giorni scorsi. «Il presidente del Consiglio – ha detto Fini – rilancia l’ipotesi del presidenzialismo: mi fa piacere, ma in questa legislatura sarà complesso affrontare la questione. Se la maggioranza deciderà di seguire la via del presidenzialismo, non è detto che l’opposizione le va vada dietro. Mi auguro che non ci si fermi ai titoli dei giornali».

Fini ha quindi ricordato il punto nodale della questione: «In Italia – si è chiesto – dobbiamo istituire la figura del capo dello Stato che è anche capo dell’esecutivo? Di questo dobbiamo discutere». Per Fini un modello “esportabile” è quello del presidenzialismo alla francese, il presidente della Camera ha quindi aggiunto: «Non è vero che il presidente eletto dal popolo sia il dominus assoluto, ci deve essere il contraltare del Parlamento. Siamo pronti a discutere non solo con gli slogan e approfondendo inoltre cosa significano pesi e contrappesi». Fini, comunque, ha ricordato l’importanza delle riforme: «Oggi le riforme le dobbiamo fare – ha ribadito – non possiamo continuare a parlarne come in un mantra consolatorio perche’ la pubblica opinione non crede piu’ a una classe dirigente che ne parla e poi non le fa».