Fini in un video cerca sostenitori: “Apriamo i nostri circoli sul territorio”

Pubblicato il 3 Maggio 2010 14:42 | Ultimo aggiornamento: 3 Maggio 2010 14:55

Un video per cercare sostenitori sul territorio. Il protagonista è il presidente della Camera Gianfranco Fini, che parla dal sito di Generazione Italia, promossa e diretta dal finiano Italo Bocchino.

“Dobbiamo fare in modo che il futuro sia migliore del presente, e in particolare lo sia per i più giovani” dice Fini nel suo appello, in cui ribadisce: “Occorre garantire ovunque la nostra presenza” .

Intanto, ancora in merito alla politica sul territorio, sono arrivati a quota 500 gli amministratori locali che in queste settimane hanno manifestato consenso alla battaglia interna al Pdl dell’ex leader di An. L’obiettivo è arrivare a quota mille per poi radunare assessori e consiglieri pro-Fini in una convention nazionale a Roma. Ricerca di consensi anche su Facebook, dove la pagina dedicata al presidente della Camera ha raggiunto ormai le 50 mila adesioni.

L’ex leader di An, intanto, aprendo un seminario di ‘Farefuturo’ in mattinata ha dichiarato: “Soffriamo di uno schiacciamento sull’immediato, la cultura del sondaggio è l’unico strumento di strategia politica: per uscirne è necessaria una cultura rinnovata e strategica capace di pensare alle ricadute della politica sul futuro, una cultura libera dall’immobilismo, dalla paura dell’altro e del nuovo”. Stop al presentismo e a una politica basata sul sondaggio, è l’analisi tracciata da Fini. “Oggi viviamo un inno al presentismo. Non solo in Italia o in Europa ma nell’intero occidente”.

Fini poi ha ribadito l’importanza dei partiti politici: “E’ importante il ruolo svolto dai partiti politici perché se è vero che i partiti-chiesa sono tramontati in maniera irreversibile è vero anche che oggi hanno la responsabilità importante di fornire ai cittadini gli strumenti per concretizzare il loro impegno politico attraverso la partecipazione elettorale”.