Fini: “Voto a marzo? Non credo. Berlusconi dimostri che vuole governare”

Pubblicato il 7 Ottobre 2010 19:21 | Ultimo aggiornamento: 7 Ottobre 2010 20:25
fini

Gianfranco Fini

Per Gianfranco Fini non si andrà a votare a marzo. ”Non credo che si voti a marzo. Berlusconi ha detto di avere le chiavi per interpretare Bossi, veda se con le chiavi apre la porta perché la legislatura vada avanti. Ora Berlusconi ha il dovere di dimostrare che vuole governare”.

Così il presidente della Camera, Gianfranco Fini, in un’intervista ad Annozero, afferma di ”non auspicare né la crisi né le elezioni anticipate”.

“Non credo che avendo detto di tenersi pronti per il voto io abbia detto una cosa bizzarra visto che ogni giorno c’è qualcuno che parla di voto anticipato”. Il presidente della Camera prende atto della volontà di Berlusconi di andare avanti: ”Prendo atto con viva soddisfazione del fatto che Berlusconi non abbia mai minacciato le elezioni. Il governo ha diritto e dovere di governare e noi di Fli verificheremo se i provvedimenti corrispondono al programma”.