Finmeccanica, la Lega fa causa a Lorenzo Borgogni

Pubblicato il 26 Aprile 2012 16:34 | Ultimo aggiornamento: 26 Aprile 2012 18:50

MILANO – La Lega Nord, in merito alle notizie su presunte tangenti in relazione a Finmeccanica, ha deciso di dare mandato ai suoi legali per procedere legalmente sia con azioni civili che penali. ''La Lega Nord – e' scritto in un comunicato – dopo aver effettuato le opportune verifiche al riguardo, ha dato mandato ai propri legali di procedere legalmente (sia con azioni civili che penali) nei confronti di Lorenzo Borgogni e di tutti coloro che, a vario titolo, hanno associato, associano o assoceranno il nome della Lega Nord a vicende di tangenti''.

''La Lega Nord, attraverso i suoi legali – e' precisato – promuovera' pertanto tutte le azioni necessarie, nelle opportune sedi competenti, al fine di ottenere un risarcimento non inferiore ai 10 milioni di euro da chi ha associato il suo nome, o lo assocera', a vicende di tangenti''.