Formigoni: “Vendola è un miserabile sotto effetto di droghe”

Pubblicato il 25 Marzo 2011 13:10 | Ultimo aggiornamento: 25 Marzo 2011 14:18

Nichi Vendola

MILANO – ”Vendola è un miserabile, lo sapevamo e lo conferma, fra l’altro ripete le stesse parole che ha detto venti giorni fa, quindi probabilmente è sotto effetto di qualche sostanza”. Il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, replica così alle accuse rivolte da quello della Puglia, Nichi Vendola, sulle infiltrazioni mafiose sulla sanità lombarda.

”Risponda Vendola come mai adesso non è in galera – ha detto riferendosi all’inchiesta che coinvolge il suo ex assessore Tedesco – poi potrà dire qualcosa di una regione, la Lombardia, che è l’esempio per la sanità per tutti”. Formigoni ha quindi aggiunto: ”Piuttosto che dire sciocchezze, Vendola risponda alla domanda che gli pongo da oltre un mese: come mai il suo ex assessore Tedesco, che non è stato messo in galera soltanto perché il Pd lo ha fatto senatore, ha detto con chiarezza che gli stessi reati commessi da lui li ha commessi Vendola? Dunque due pesi e due misure? Risponda Vendola: come mai adesso non è in galera?”.