Forza Italia potrà accedere al finanziamento dei privati? Emendamento Pdl

di redazione Blitz
Pubblicato il 18 settembre 2013 12:12 | Ultimo aggiornamento: 18 settembre 2013 12:13
Berlusconi a un comizio Pdl

Berlusconi a un comizio Pdl

ROMA – Anche Forza Italia, che ancora deve ri-nascere ufficialmente, potrebbe avere accesso al finanziamento pubblico volontario, ovvero da parte dei privati. E’ quello che vorrebbero i firmatari Pdl di un emendamento al disegno di legge sul finanziamento pubblico ai partiti. Scrive l’agenzia Public Policy:

Ai fondi per il finanziamento pubblico volontario possono accedere anche i partiti politici a cui dichiari di far riferimento almeno la metà più uno dei candidati eletti sotto il medesimo simbolo alle più recenti elezioni per il rinnovo del Senato o della Camera. È quanto prevede l’emendamento 8.8 al ddl abrogazione del finanziamento pubblico ai partiti all’esame della commissione Affari costituzionali. L’emendamento porta la firma degli esponenti del Pdl Bianconi, Francesco Saverio Romano, Centemero e Ravetto sul quale i relatori hanno espresso parere favorevole.

In sostanza, basterà che la metà degli eletti più uno di uno stesso partito, il Pdl, dichiari di far riferimento, politicamente, alla neo ri-nata Forza Italia ed ecco che questa potrà accedere al finanziamento pubblico volontario.