Forze armate e rinnovo contratto, Gasparri: “Governo promette ma poi nessun fatto”

di Marilena D'Elia
Pubblicato il 16 Luglio 2019 14:37 | Ultimo aggiornamento: 16 Luglio 2019 15:03
maurizio gasparri contratto forze armate

Maurizio Gasparri (Foto Ansa)

ROMA – “Riteniamo urgente la soluzione dei problemi posti dal personale delle forze armate che chiedono con urgenza il rinnovo del contratto già scaduto e un dignitoso provvedimento di riordino delle carriere”, lo sottolinea il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri.

“Purtroppo il governo è completamente sordo alle esigenze delle donne e degli uomini in divisa – prosegue Gasparri – Molte promesse, nessun fatto. Nonostante il grande sacrificio in patria e all’estero delle forze armate e delle forze dell’ordine. Per queste ragioni ci siamo astenuti sui provvedimenti di assestamento del bilancio e sugli altri provvedimenti di natura economica riguardante le forze armate. Gli stanziamenti non sono sufficienti. La disattenzione al personale è totale”.

Quindi Gasparri conclude: “I pericoli che corrono molti settori dell’industria militare sono gravissimi. C’è una politica fallimentare del governo in materia di difesa. Non stiamo nemmeno raggiungendo gli obiettivi indicati dalla Nato in materia di percentuale di spesa rispetto al Pil. Ci siamo quindi astenuti perché non vogliamo far mancare un sostegno alle forze armate ma non possiamo esprimere un consenso ad un governo che sta creando disastri anche in questo campo”.