Francesca Pascale con Berlusconi a villa Certosa? La foto dell’Espresso

Pubblicato il 16 Giugno 2011 15:50 | Ultimo aggiornamento: 16 Giugno 2011 15:51

La foto dell'Espresso di Berlusconi a Villa Certosa

ROMA – Domenica 12 giugno: mentre trenta milioni di italiani si mettono in coda ai seggi per votare i quattro referendum il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi sceglie un week end di relax nella sua residenza sarda di Villa Certosa. Il settimanale L’Espresso, che lo ha pizzicato in dolce compagnia,  lancia in anteprima una delle foto pubblicate nel numero in edicola da venerdì 17 giugno.

Berlusconi, a villa Certosa, è in dolce compagnia. L’immagine non è nitida ma l’Espresso azzarda: la donna che lo accompagna potrebbe essere  Francesca Pascale “25 anni, l’ex soubrette di Telecafone nota per la canzoncina “Se abbassi la mutanda si alza l’Auditel”, in seguito diventata consigliere provinciale a Napoli e politicamente vicina a Lugi Cesaro”. Venerdì, forse, il mistero sarà svelato grazie alla pubblicazione degli altri scatti.

Autore, sempre lui, Antonello Zappadu, fotografo che della villa sarda del premier è diventato uno specialista. Nel 2010, infatti, fu Zappadu a pizzicare il premier in un week end in compagnia, tra gli altri, dell’allora premier ceco Mirek Topolanek impietosamente immortalato nudo mentre si tuffava in piscina.  Gli scatti di Zappadu finirono su Le Monde e il fotografo fu trascinato in tribunale con l’accusa di violazione di domicilio: nulla di fatto. Scrive infatti L’Espresso che fu il fotografo a vincere la causa.

Dopo il week end a villa Certosa, disturbato dalla pubblicazione dell’intercettazione tra Flavio Briatore e Daniela Santanchè in cui si parlava di un premier “malato”,  Berlusconi è tornato a Roma senza presentarsi all’udienza milanese del processo Ruby.  Di votare al referendum neanche a parlarne: il premier ha incontrato il presidente israeliano Benjamin Netanyahu e, indicando il “Parnaso” alle sue spalle lo ha definito il “bunga bunga dell’ottocento”.