Francesca Puglisi (Pd) a Cruciani: “Clienti squillo? Si facciano pugnette”

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 novembre 2016 12:27 | Ultimo aggiornamento: 16 novembre 2016 12:29
Francesca Puglisi (Pd) a Cruciani: "Clienti squillo? Si facciano pugnette"

Francesca Puglisi (Pd) a Cruciani: “Clienti squillo? Si facciano pugnette”

ROMA – I clienti delle squillo? Da punire col carcere. E’ l’opinione della senatrice del Pd Francesca Puglisi che a Giuseppe Cruciani, conduttore de La Zanzara su Radio 24, dice anche: “E si facessero le pugnette…”. La trasmissione radiofonica ha contattato la senatrice che propone di punire i clienti delle squillo per fermare, o comunque scoraggiare, il fenomeno dello sfruttamento della prostituzione.

Cruciani provoca la sua interlocutrice facendole notare che in Olanda, ad esempio, la prostituzione è regolamentata e non punita. Lei replica: “Nel Nord Europa stanno tornando indietro perché in tale modo si salvano le donne dai fenomeni della tratta”. E se un uomo sente la voglia irrefrenabile di un rapporto e non ha altro modo “cosa deve fare?”, chiede Giuseppe Cruciani. “Allora si fa una pugnetta, come si dice a Bologna”.

“Ma lei come considera chi va con le prostitute?”, insiste Cruciani. “Una persona che pensa che si possa pagare il corpo di una donna: una persona che ha bisogno di comprare del sesso”, è la risposta. “Quelli che frequentano i bordelli all’estero sono degli sfruttatori di persone in stato di povertà”.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other