Franceschini: "Indebolire governo fino a farlo cadere"

Pubblicato il 16 ottobre 2011 10:24 | Ultimo aggiornamento: 16 ottobre 2011 10:24

ROMA, 16 OTT – La strategia ''degli agguati'' continuera' nelle prossime settimane da parte dell'opposizione, attraverso ''tutti le tecniche consentite dal regolamento''. Lo dice, in una intervista a Repubblica, il presidente dei deputati del Pd, Dario Franceschini, sottolineando che ''continueremo ogni settimana a indebolire questo governo fino alla caduta''.

Berlusconi, per Franceschini, ''e' un'illuso'' e ''scambia lo scampato pericolo per un pelo con una vittoria politica''. Invece, ''il bilancio politico della nostra strategia e' buono: si e' visto che il premier ha perso un altro pezzo e che l'unita' parlamentare delle opposizioni e' un'arma molto importante'' che ha ''avvicinato molto le posizioni tra Pd, Idv e Terzo Polo, tra i rispettivi elettori''. ''La ricostruzione del Paese'' aggiunge, ''richiede l'alleanza di tutte le forze dell'opposizione''. Certo ''se si chiede al leader dell'Udc se e' disposto a sposare l'Ulivo o il bipolarismo, dira' sempre di no''. Se pero' ''a Pier si propone l'alleanza di una sola legislatura per battere Berlusconi e la Lega, sono convinto che dira' di si' ''.