Franceschini: “Partiti? Autoriforma è necessaria per la credibilità”

Pubblicato il 26 Aprile 2012 9:31 | Ultimo aggiornamento: 26 Aprile 2012 10:15

ROMA – ''Se la politica non recupera la sua credibilita' e capacita' di guida, il pericolo e' che si apra un'autostrada al populismo, alla demagogia''. E' quanto afferma al Messaggero il presidente dei deputati del Pd, Dario Franceschini, che plaude alle parole del capo dello Stato, Giorgio Napolitano. ''Le urne anticipate – assicura Franceschini – sono solo un esercizio mediatico, si va avanti fino al 2013''.

''Faremo di tutto – annuncia poi – per fare la riforma'' della legge elettorale. A frenarla, ''per come sono messi'' sono ''il Pdl e la Lega che puntano a mantenere l'attuale sistema perche' li costringe a stare insieme e perche' possono continuare a nominare parlamentari''.

''L'anniversario della Liberazione – osserva infine Franceschini – deve essere una ricorrenza nella quale tutti si possono e si devono riconoscere. E non solo meta' Paese''.