Francesco Boccia: “Io e Nunzia De Girolamo nei bagni di Montecitorio? No, sono un uomo all’antica”

di redazione Blitz
Pubblicato il 13 Dicembre 2018 15:34 | Ultimo aggiornamento: 13 Dicembre 2018 15:34
Francesco Boccia: "Io e Nunzia De Girolamo nei bagni di Montecitorio? No, sono un uomo all'antica"

Francesco Boccia: “Io e Nunzia De Girolamo nei bagni di Montecitorio? No, sono un uomo all’antica” (Foto Ansa)

ROMA – Anche il deputato del Pd Francesco Boccia finisce nel gossip sui rapporti sessuali che sarebbe stati consumati nei bagni di Montecitorio. Ci finisce per una domanda dei conduttori de L’Italia s’è desta, programma di Radio Cusano Campus, l’emittente dell’Università Niccolò Cusano. 

“Se mi è successo con Nunzia De Girolamo? Non è mai successo, sono all’antica – ha scherzato Boccia -. Io quando entro in aula mi emoziono ancora. Non sono un bacchettone, ci si può divertire in molti luoghi che la natura ci mette a disposizione, dalle spiagge, ai boschi, ma sarebbe opportuno rispettare almeno i luoghi delle istituzioni che sono i luoghi di tutti. Io geloso di Giletti? No no, Massimo è molto rigoroso sul lavoro, questa è una garanzia”, ha detto Boccia, 

L’ex presidente della commissione bilancio della Camera ha affrontato anche la vicenda della raccolta firme dei candidati alla segreteria del Pd: “Roberto Giachetti e Anna Ascani fanno raccolta firme via mail? Non è regolare, io sono andato a raccogliere le firme fisicamente in ogni angolo d’Italia. Ho la sensazione che si vogliano avvelenare un po’ i pozzi. Tanti renziani hanno avuto la lealtà di seguire una strada autonoma, la candidatura di Giachetti mi sembra una cosa fatta così all’ultimo momento. Limitare il renzismo a candidature estemporanee mi sembra anche riduttivo per lo stesso Renzi. Donerò al PD una nuova piattaforma nella quale mi auguro di vedere tutti gli iscritti. Come la Rousseau? Do atto a Casaleggio padre di aver cambiato la storia della politica italiana, un po’ come la cambiò Berlusconi nel 94 ma la Rousseau non è trasparente”.