Fumogeni contro Bonanni, Calderoli: “Più che una festa, quello del Pd è un mattatoio”

Pubblicato il 8 Settembre 2010 19:24 | Ultimo aggiornamento: 8 Settembre 2010 20:28

Roberto Calderoli

Il ministro per la Semplificazione Roberto Calderoli commenta a caldo la contestazione contro il segretario della Cisl Raffaele Bonanni affermando di rimpiangere la “seria opposizione del Partito Comunista.

”Vedendo quello che sta capitando mi chiedo: ma è  una festa quella del Pd o un mattatoio? – spiega l’esponente della Lega che prosegue –  Dopo aver fatto la festa a Schifani ora hanno cercato di farla, la festa, ma veramente, anche ricorrendo alla violenza, al povero Bonanni. Allo stimato esponente sindacale va ovviamente tutta la nostra solidarietà mentre a Bersani ricordiamo che un partito alle cui feste vengono aggrediti gli ospiti manca non soltanto nel servizio d’ordine ma anche nei fondamentali della democrazia. Continuiamo a rimpiangere le vecchie feste dell’Unità e il vecchio partito Comunista. Quella si’ che era un’opposizione seria”.