G8: Berlusconi parla di giudici anche con Medvedev

Pubblicato il 27 Maggio 2011 13:25 | Ultimo aggiornamento: 28 Maggio 2011 0:53

DEAUVILLE (FRANCIA) – Dopo Barack Obama, Silvio Berlusconi parla a margine dei lavori del G8 anche con il presidente russo Dmitri Medvedev. Una conversazione il cui audio, registrato dalle telecamere, non e’ comprensibile come quello di ieri con il presidente americano, ma in cui il premier italiano, sempre accompagnato dall’interprete, da alcuni passaggi sembra ritornare sul tema della giustizia, come quando parla di ”quattro accuse importanti”. Al termine del breve colloquio Medvedev saluta Berlusconi con un sorriso e due pacche sul braccio.