Gabriella Carlucci lascia: a Margherita di Savoia mezzo consiglio si dimette

Pubblicato il 3 ottobre 2012 11:22 | Ultimo aggiornamento: 3 ottobre 2012 11:24

Gabriella Carlucci

BARI – Ha annunciato le dimissioni senza depositarle, sperando così di piegare giunta e consiglio: ovvero fare in modo che le permettessero il rimpasto tra gli assessori che non volevano dimettersi e alcuni suoi fedelissimi. Ma a Gabriella Carlucci è andata male. E così oggi si ritrova ad essere l’ex sindaco di Margherita di Savoia, paese pugliese che amministrava da un paio d’anni.

Prima la Carlucci ha diffuso un comunicato: “A due anni e mezzo dall’inizio della consiliatura non intendo sottostare a condizionamenti messi in atto da chi, come me, dovrebbe avere obiettivi volti alla crescita della nostra comunità e al perseguimento del bene comune di Margherita di Savoia”. Una minaccia di dimissioni che avrebbe dovuto, nelle intenzioni, piegare la giunta. Ma a sorpresa 4 membri della maggioranza e 7 dell’opposizione si sono dimessi. E così il sindaco Carlucci è caduto.