Dalle mazzate alla fascia: Gabriella Carlucci nuovo sindaco di Margherita di Savoia

Pubblicato il 30 Marzo 2010 13:20 | Ultimo aggiornamento: 30 Marzo 2010 13:20

Gabriella Carlucci

Prima mena le mani, poi fa incetta di voti. Gabriella Carlucci vince nettamente le elezioni e divente il nuovo sindaco diMargherita di Savoia nel Foggiano. Alla ex presentatrice è andata una percentuale di voti vicina al 70%.

Qualche giorno fa, mentre presentava una casa per anziani, la Carlucci si era resa protagonista di una rissa con una candidata del Pd, Antonella Cusmai. Secondo quest’ultima ad aggredire è stata proprio la neo prima cittadina ma l’accaduto, evidentemente, non ha scosso più di tanto gli abitanti di Margherita di Savoia.

Anche la Carlucci, però, aveva dichiarato di essere stata aggredita. Dopo la vittoria commenta con entusiasmo: «Un plebiscito, un successo senza precedenti in una cittadina che negli ultimi anni aveva sempre votato a sinistra. La politica dell’odio, della calunnia, della diffamazione, della delegittimazione dell’avversario violenta e brutale è stata sonoramente sconfitta dalla politica del fare e del buongoverno. Ringrazio tutti per questo risultato storico e per la fiducia che hanno voluto concedermi».

La ex presentatrice  conclude: «I cittadini di Margherita di Savoia hanno interpretato la mia candidatura come una grande occasione di cambiamento e di novità dopo decenni di mala gestione della sinistra. Li ripagherò con un impegno e una presenza costante. Margherita di Savoia è una splendida cittadina, con enormi potenzialità di crescita e sviluppo che vanno soltanto adeguatamente valorizzate. Abbiamo davanti 5 anni per aiutare Margherita a spiccare il volo. Sono sicura che ci riusciremo».