Gaetano Gifuni è morto. Fu segretario del Quirinale con Scalfaro e Ciampi

di redazione Blitz
Pubblicato il 18 agosto 2018 12:48 | Ultimo aggiornamento: 18 agosto 2018 12:48
Gaetano Gifuni è morto. Fu segretario del Quirinale con Scalfaro e Ciampi

Gaetano Gifuni è morto. Fu segretario del Quirinale con Scalfaro e Ciampi (Foto Ansa)

ROMA  –  E’ morto Gaetano Gifuni, ex segretario generale del Quirinale con i presidenti della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro e Carlo Azeglio Ciampi e, in precedenza, [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Segretario generale del Senato per 17 anni. Aveva 86 anni.

“Gaetano Gifuni ha servito le istituzioni della Repubblica passando attraverso molte fasi della nostra storia, ha sottolineato in una nota Pier Ferdinando Casini, anticipando la notizia della scomparsa di Gifuni. È stato un insigne giurista, un grande funzionario parlamentare e un devoto collaboratore di diversi Presidenti della Repubblica. Ho avuto modo di conoscerlo bene, in particolare, durante gli anni della mia presidenza alla Camera dei Deputati. L’Italia perde un uomo di grande valore e le istituzioni dovranno ricordarlo come merita”.

Massimo Franco sul Corriere della Sera ricorda Gifuni come “un uomo cauto, al punto da essere soprannominato Prudenziano, grande conoscitore delle leggi e del Parlamento”. Gifuni era stato anche, per tre mesi, ministro per i Rapporti con il Parlamento in un governo elettorale presieduto da Amintore Fanfani.