La gaffe di Bertolaso su Clinton imbarazza il governo. Frattini si dissocia

Pubblicato il 8 Maggio 2010 12:24 | Ultimo aggiornamento: 8 Maggio 2010 12:46

Franco Frattini

Il governo si dissocia da Guido Bertolaso. Dopo le frasi su Bill Clinton pronunciate dal capo della Protezione Civile nel corso della conferenza stampa di venerdì 7 maggio a Palazzo Chigi il ministro degli esteri Franco Frattini puntualizza che le parole di Bertolaso non rifelltono il pensiero del governo.

Spiega il ministro: “La Farnesina e il Governo si dissociano pienamente dal linguaggio e dalle affermazioni” di Bertolaso  “che non riflettono in alcun modo il pensiero del Governo italiano, il quale in maniera ferma e compatta riafferma la massima stima e considerazione nei confronti dell’ex presidente americano Bill Clinton”.

Bertolaso a proposito di Clinton aveva detto: “Abbiamo un problema in comune, un problema di nome Monica”. Non appagato dalla prima esternazione il capo della Protezione Civile ha poi aggiunto: “Mi ha chiamato Bill Clinton per complimentarsi per lo splendido lavoro fatto dall’Italia ad Haiti e io volevo fargli una battuta: ‘io e lei abbiamo un problema che ha lo stesso nome, Monica’, ma poi ho desistito perché io con Monica non ho avuto problemi reali, lui probabilmente qualche problemuccio ce lo ha avuto”.