Gasparri: “Ddl processo breve da martedì in commissione”

Pubblicato il 22 Novembre 2009 15:25 | Ultimo aggiornamento: 22 Novembre 2009 15:25

gasparriMartedì pomeriggio avrà inizio nella commissione Giustizia del Senato la discussione sul ddl sulla ‘ragionevole durata del processo: il relatore del provvedimento è il senatore Giuseppe Valentino e con la sua relazione si incardinerà l’iter del ddl».

Lo ha detto il capogruppo dei senatori del PdL, Maurizio Gasparri. «Mi auguro che entro l’anno – ha aggiunto Gasparri – il Senato si possa esprimere».

Gasparri ha poi spiegato che sarà Filippo Berselli, presidente della commissione Giustizia del Senato, «a decidere i successivi tempi della discussione che per ora non sono stabiliti a parte quelli relativi all’incardinamento del provvedimento».

Gasparri ha sottolineato che il ddl «non può essere definito sul ‘processo breve, in quanto fissa in circa nove anni, compresi i due anni di indagini, il tempo entro il quale un procedimento deve essere concluso: questo lasso di tempo non può certo essere definito breve, per questo è meglio parlare di ‘ragionevole durata del processò ».

Per quanto riguarda l’atteggiamento dell’opposizione, il capogruppo del PdL al Senato ha rilevato che «per ora continua ad essere di tipo contrario e negativo». «Ricordo solo che su questa vicenda ci sono proposte della sinistra che sono molto più generose della nostra, noi dal ddl abbiamo escluso i reati di allarme sociale»