Il gay invita a cena Casini che risponde: “Scrivimi, ti incontrerei volentieri”

Pubblicato il 25 luglio 2012 11:05 | Ultimo aggiornamento: 25 luglio 2012 11:14

casini
ROMA –  Pier Ferdinando Casini invitato a cena da uno sconosciuto, probabilmente gay. Pierferdinando Casini che si dice pronto ad accettare perché il suo no alle nozze omosessuali non è frutto di pregiudizio ma “solo un’opinione”.

Il tutto avviene nello spazio più pubblico possibile, sulla bacheca Facebook del leader dell’Udc, bacheca visibile agli oltre 28mila fan di Casini. L’invito polemico parte da un utente che si firma Luca Der-Spiritueller Fullograce, evidentemente risentito per l’ennesimo no di Casini alle nozze gay.

Scrive Luca:

“Pier Ferdinando Casini non ti capisco, ma cosa vuoi? Inciti al pregiudizio e così facendo fai soffrire persone che cercano un equilibrio da sempre. I tuoi valori non erano quelli dell’accoglienza, del rispetto e della reciprocità? Il cristianesimo non è odio, non è disagio, ma amore incondizionato e benessere. Mi stanchi con la tua faccia da piacione che dice da più di un ventennio le solite frasi, con il solito tono di voce simil-interessato, ma che fondamentalmente è rimasto mediocre, vecchio e stantio. Quando ti vedo penso che le mie tasse pagano le tue minchiate. Devi tutelarmi, è un tuo obbligo morale io sono un cittadino che chiede di essere tutelato e rispettato. Vedo pugni ovunque, persone che come te dicono quello che deve e che non deve essere fatto, per il 50% delle volte le definizioni nascono dal nulla, infondato e triste, dal pregiudizio e dalla voglia di non aprirsi al mondo. Ti invito a cena per una chiacchierata sui temi “unioni civili”, “omosessualità”, “invecchiamento attivo” e “ricerca scientifica”. Chissà se accetterai, se fossi in te io lo farei! Faccio parte di una fetta di popolazione produttiva, sia culturalmente che socialmente che vuole fuggire da questo paese. Un capitale umano che devi conoscere. Rispondimi, sono aperto ad ascoltarti e a modificare il pensiero che ho di te, ma devi incontrarmi”.

La risposta di Casini non si fa attendere e il leader dell’Udc sembra disposto ad accettare l’invito: “Caro Luca Der-Spiritueller Fullograce, ti incontrerei volentieri (rispondi qui o alla mia mail casini_p@camera.it). Non ho pregiudizi, solo opinioni”. 

Immediatamente sulla bacheca di Casini arrivano 55 commenti, dai toni più disparati. La domanda a questo punto è una: la cena ci sarà? E quando? Difficile, però, immaginare che uno dei due riesca a far cambiare idea all’altro.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other